Sampdoria, ecco il progetto della cittadella dello sport

Non c’è ancora nulla di concreto ed ufficiale, ma qualcosa già bolle in pentola. La Sampdoria ha bisogno di più spazio ed è alla ricerca di una “cittadella” che possa permettere alla prima squadra e alla Primavera di lavorare insieme.  E’ alla ricerca di foresterie, di aule didattiche, di aree per la fisioterapia e per i media. Il tutto a Bogliasco: ecco perché venerdì scorso – si legge su “Il Secolo XIX” – è avvenuto un importante incontro tra i Garrone e il sindaco di Bogliasco, Luca Pastorino. Nulla di concreto, come detto prima, intanto però la società blucerchiata ha presentato al Comune uno studio di fattibilità che tenga conto delle esigenze di entrambe le parti. Lo studio porta la firma dell’architetto Gino Zavanella, che ha disegnato lo Juventus Stadium e anche la ristrutturazione del quartier generale bianconero di Vinovo. La Sampdoria ha bisogno soprattutto di cinque campi, l’investimento potrebbe richiedere tra i cinque e i dieci milioni di euro. Siamo solo ai preliminari, ma qualcosa bolle in pentola…

 

 

 

Notizie Correlate

Commenta