Torino-Sassuolo, ESCLUSIVO/ Nicola Ventola: “I granata si giocano la Serie A. Bianchi? Ventura non è autolesionista..”

Rolando Bianchi

Stasera il Torino ospita il Sassuolo in una partita che profuma di Serie A. I granata non possono sbagliare per evitare di rovinare tutto quello fatto fin’ora. Dall’altra parte Pea non vuole mollare di fronte a un sogno che è concreto per i neroverdi e si chiama proprio Serie A. Abbiamo raggiunto, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, l’ex granata Nicola Ventola.

Nicola, la sfida di stasera per il Toro è decisiva…
“La partita è importante, decisiva. Bisogna vincere lo scontro diretto perchè dopo sulla carta ci sono le sfide ‘facili’ con Modena e Albinoleffe. Dico sulla carta perchè proprio la celeste ieri ha fermato la corsa del Verona di Mandorlini. Sinceramente, mi preoccupa questa fase calante della squadra di Ventura”.

Secondo te da cosa dipende?
“Ventura ha ruotato gli uomini, ma alla fine spesso hanno giocato gli stessi. In un campionato così lungo è normale che alla fine ci sia un calo fisico”.

Come giudichi la scelta di lasciare fuori Bianchi?
“Sono scelte che un allenatore che si sta giocando la Serie A le fa per un motivo. Non è che va contro se stesso. Avrà visto gli altri più in forma che sono comunque ottimi giocatori”.

M.F.

Notizie Correlate

Commenta