Calcioscommesse, Filippo Carobbio “Ancona-Grosseto combinata tra club”

Il calciatore Filippo Carobbio ex tra gli altri di Albinoleffe, Bari e Grosseto, ha raccontato alla procura federale per ciò che concerne la vicenda calcioscommesse quanto segue “L’incontro del 30 aprile 2010 Ancona-Grosseto è stato combinato dai club. Ci trovavamo in ritiro punitivo a Norcia” ha sottolineato Carobbio “Avevamo assoluta necessità di punti. Il nostro direttore sportivo, Iaconi, incaricò Turati e Joelson a trattare con i calciatori dell’Ancona. I miei compagni andarono a parlare con i dorici promettendo una somma di denaro in cambio della vittoria”

Notizie Correlate

Commenta