Calcioscommesse, la Serie B trema. Domani i deferimenti

Un uragano si sta per imbattere sulla Serie B per il primo filone di inchiesta della procura di Cremona sulla vicenda calcioscommesse. La giornata di domani sarà decisiva per poter conoscere i nomi delle 61 persone e delle 22 società coinvolte e 33 partite suddivise in 29 del Campionato cadetto di varie stagioni sportive, due di due differenti edizioni di Tim Cup ed altrettante di Coppa Italia della Lega PRO nella stagione sportiva 2010/2011 . Il procuratore federale Stefano Palazzi ha lavorato in piena sintonia con i tribunali di Bari, Napoli e Cremona, con i deferimenti pronti a scattare nella mattinata di domani. Ciò che potrebbe materializzarsi è lo sconvolgimento delle classifiche presenti e soprattutto future della cadetteria, con molte compagini a rischio penalizzazioni per il campionato 2012-2013. La sola certezza che si può avere ad oggi è che siamo solo all’inizio di un nuovo terremoto, come aveva già sostenuto Palazzi annunciando i deferimenti per la seconda settimana di maggio. L’attesa degli addetti ai lavori, ma soprattutto dei tifosi è davvero altissima, ci sarà da pazientare prima di pranzo probabilmente avremmo i primi nomi…

Notizie Correlate

Commenta