Flash Serie A, Delio Rossi: “Chiedo rispetto per me e per la mia famiglia”

Ecco quanto dichiarato da Delio Rossi in conferenza stampa, dopo la lite con Ljajic: “La mia avventura è finita, non come volevo finisse così, il mio è stato un gesto deprecabile, sbagliato ma umanamente anche giustificato. È difficile essere qui per me in questo momento, anche perchè per la situazione che si è venuta a creare la mia avventura a Firenze è finita e sono venuto per salutare la città di Firenze. Andrò a braccio, non sono preparato e non sono bravo con le parole. Saluto la città, purtroppo la mia avventura in cui ho creduto e credo ancora, è finita, ringrazio la famiglia Della Valle nel presente e mi auguravo nel futuro, credevo e credo ancora sia una bella avventura. Chiedo rispetto per la mia persona, il mio lavoro, la squadra che alleno e la mia famiglia. Io ho sbagliato e mi scuso con la città di Firenze. Ho pagato e pagherò. Ma su queste cose non transigo”.

Notizie Correlate

Commenta