Milan, ESCLUSIVO/ ecco i talenti rossoneri parcheggiati in Serie B

Donnarumma

Il Milan ha da sempre la sua piccola cantera, tra giovani che ci mettono più o meno tempo a esplodere. I rossoneri però saranno costretti nell’immediato futuro a rinnovare una rosa che conta ormai troppi over trenta. Siamo andati quindi ad analizzare quei ragazzi che nel campionato cadetto stanno giocando quest’anno e che nel futuro potranno diventare protagonisti in maglia rossonera.

Ecco i talenti parcheggiati in Serie B:
ANTONIO DONNARUMMA
(Gubbio): nonostante la posizione di classifica degli umbri ha compiuto un prodigio dietro all’altro. Nel futuro può lottare per una maglia prestigiosa come quella rossonera, ma deve ancora crescere e fare esperienza in provincia.
ANDREA DE VITO (Cittadella): poche possibilità per mettersi in mostra, ma grande corsa e tecnica.
MICHELANGELO ALBERTAZZI (Varese): classe 1991, si parla un gran bene di questo ragazzo. Nell’ultima giornata poi è arrivata anche la soddisfazione dell’esordio nel campionato cadetto.
ATTILA FILKOR (Livorno): uno dei talenti più sottovalutati del campionato cadetto. Ha passo, gamba e grande ritmo. Può tornare utile al Milan da subito.
SIMONE VERDI (Torino): Ventura ha sempre parlato molto bene di lui, nonostante i minuti alla fine siano stati davvero pochi. Tanti problemi fisici, ma grande voglia e determinazione per fare bene.
NNAMDI ODUAMADI (Torino): al Toro ha faticato a inserirsi più per problemi fisici che per capacità. Nel 4-2-4 di Ventura gioca alla perfezione, sia a destra che a sinistra. E’ un talento da valorizzare.
DAVIDE DI GENNARO (Modena): fantasista di grande qualità, sta peregrinando da anni senza mai tornare a Milano a giugno. Le qualità sono incredibili, ma il ragazzo ha bisogno di confrontarsi con palcoscenici più importanti della Serie B dove ha già dimostrato di saper stare da campione.

Notizie Correlate

Commenta