Padova, Foschi: “Confermato Dal Canto e centreremo i playoff”

Rino Foschi

E’ un momento difficile quello che si vive a Padova, dove la squadra è stata superata ieri dalla Sampdoria uscendo per la prima volta in stagione dalla zona playoff. I biancoscudati vengono da tre risultati negativi, due sconfitte e un pareggio che hanno dell’incredibile. Il nome di Dal Canto è salito più volte sul banco degli imputati, per far chiarezza è andato oggi in conferenza stampa il direttore Rino Foschi. Ecco alcune delle sue parole:

Sul momento precisa: “Non è un bel momento e abbiamo perso un’altra partita in casa, da oggi si ricomincia e si lavora. Da tempi i tifosi chiedono la testa di Dal Canto, quando le cose non vanno bene si cancella anche quanto di buono fatto. Andiamo avanti in questo modo. Abbiamo quattro partite da disputare, l’importante è che non prendiamo decisioni avventate che in questo momento sarebbero soltanto dannose”.

Errori: “Qualche errore l’ho commesso anche io, ma questo non significa che bisogna buttare tutto a mare. L’anno scorso quando sono venuto, abbiamo cambiato allenatore e abbiamo fatto un grande finale. Pensate al Sassuolo, a quello che sta facendo, l’anno scorso ha fatto quasi i playout, adesso sono in lotta per la promozione diretta”.

Sul gruppo: “Lo spogliatoio è compatto. Poi purtroppo non sempre si riesce a fare bene. A Torino andiamo per fare la nostra partita. Sono convinto che nei playoff ci entriamo comunque”.

Chiusura sul mercato: “Avevamo preso Pesoli, poi purtroppo sono accadute delle cose impreviste che è difficile spiegare. Potevo portare a casa Feltscher, ma alla fine si è valutato che forse non ci avrebbe fatto fare veramente il salto di qualità come altri”.

Notizie Correlate

Commenta