Vicenza, Beghetto: “Non ho niente da rimproverarmi. Certo che tre rigori sbagliati…”

Massimo Beghetto

La missione di Massimo Beghetto è fallita. Il tecnico lascia il Vicenza dopo 8 partite in cui ha collezionato 5 punti, troppo pochi per risollevare la squadra dal rischio retrocessione e non convincere la società a richiamare indietro il suo predecessore Gigi Cagni. L’allenatore esonerato ha rilasciato qualche breve dichiarazione a ‘Il Giornale di Vicenza’: “Devo ringraziare la società per la grande opportunità che mi ha dato affidandomi la guida della prima squadra, mi spiace davvero tantissimo non essere riuscito a tirarla fuori dai guai. Se ho qualcosa da rimproverarmi? In questo momento no, con più serenità rivedrò ogni fotogramma di questa esperienza e rifletterò. Ho un rammarico incredibile se penso che nelle ultime due gare abbiamo sbagliato tre rigori di fila con tre giocatori diversi, li avessimo realizzati ci avrebbero potuto cambiare la vita. Mah tanto ormai è inutile star qui a riparlare di certe cose… Adesso la situazione è peggiore di quand’ero arrivato io, ma non ho molta voglia di parlare, cercate di capire”.

Notizie Correlate

Commenta