Livorno, Madonna: “Amo il bel gioco, ma adesso guardiamo alla sostanza”

Armando Madonna

Tre sconfitte consecutive hanno riavvicinato il Livorno alla zona a rischio della classifica, e in più domani al ‘Picchi’ arriva il Torino capolista. Il tecnico Armando Madonna ne ha parlato in conferenza stampa: “Sono un amante del bel gioco, ma a questo punto non mi interessa più. E’ necessario guardare alla sostanza ed ottenere i punti che ci devono condurre alla salvezza. Occorre riporre il fioretto ed estrarre la spada. Il Toro è uno squadrone, ha giocatori importanti, ma io penso soprattutto alla mia squadra. Rispetto ad Ascoli dovremo tirare fuori orgoglio e voglia di lottare. La ricetta è semplice, difficile sarà naturalmente metterla in pratica. Se vogliamo salvarci dovremo vincere da qui alla fine almeno tre partite e per farlo non ci potremo arrendere alle prime difficoltà, come abbiamo fatto ad Ascoli, ma combattere con unità di intenti e spirito di sacrificio. E dovrò essere io, in qualità di allenatore, a tirare fuori dai miei ragazzi tutto questo”.

Notizie Correlate

Commenta