Juve Stabia, Cazzola a RadioCalciomercato.it: “Le vespe sono una grande famiglia. Braglia il loro segreto”

Riccardo Cazzola

Riccardo Cazzola è passato a gennaio dalla Juve Stabia all’Atalanta, giocando in nerazzurro partite da protagonista come quella di ieri contro la Fiorentina. L’hanno intervistato a RadioCalciomercato.it partendo dall’avventura a Bergamo, ma tornando anche sul passato alle vespe dove ha giocato dal 2010 fino al 2012.

Ecco le sue parole sulla squadra di Braglia: “Sono una grande famiglia, un gruppo di giocatori con fame e voglia di arrivare. Vivono per la squadra e vogliono dimostrare di poter meritare un palcoscenico importante come la Serie B. Questo è unito a una squadra di grande valore. Il segreto è questo. Sia lo staff tecnico, che la presidenza merita questa stagione al di sopra di ogni aspettativa”.

Sul mister: “Il Mister ha dedicato tutto sé stesso per la causa della Juve Stabia. Ha un carattere forte e una personalità forte. Prepara bene le partite ed è un grosso motivatore. Tiene sempre alta la concentrazione. E’ uno dei principali segreti di questa squadra”.

Chiusura su Marco Sau: “Ho avuto il piacere di allenarmi con lui. E’ un giocatore che in Serie B sta dimostrando di poter giocare a occhi chiusi. Ha tutte le qualità che un attaccante può avere. Nonostante la statura non a favore, ha qualità enormi. Tiro, si fa valere di testa, è cattivo. E’ un attaccante completo. Mettersi alla prova in Serie A non glielo toglierà nessuno, le sue qualità sono indiscutibili”.

Notizie Correlate

Commenta