Brescia, Ass. Bianchini: “Corioni porta via la squadra? Prima ci paghi l’affitto”

Gino Corioni

Continua la polemica a Brescia, l’Assessore allo Sport Massimo Bianchini ha replicato, tramite le pagine del Giornale di Brescia alle dure parole di Gino Corioni. Il Presidente delle rondinelle aveva precisato che è una vergogna giocare sul campo del Rigamonti e aveva ribadito la sua intenzione di portare via la squadra. Queste le parole dell’Assessore Bianchini: “Sono avvilito di apprendere queste notizie dalla stampa. A Corioni è stato più volte inoltrato un sollecito perché firmasse il contratto per l’utilizzo dello stadio e non c’è stata risposta. Inoltre c’è una morosità pregressa da sanare. La nostra porta rimane aperta, nonostante questo sgarbo. Voglio ricordare tra l’altro il milione e mezzo speso dal Comune per sistemare il Rigamonti”.

 

Notizie Correlate

Commenta