Brescia-Sassuolo, pagelle del match del Rigamonti

Ecco le pagelle di Brescia-Sassuolo:
Brescia
Leali 6
: solita grande reattività e abilità fra i pali e fuori. E’ suo il futuro!
Martinez 5.5: in difficoltà contro la velocità e la fisicità di Sansone.
Zoboli 5.5: l’attacco del Sassuolo è veloce e reattivo, lui spesso stasera no! Errore sul 2-0, Troianiello fa quello che vuole
De Maio 6: mette il fisico cercando di rimediare alla non splendida partita dei suoi colleghi di reparto.
Mandorlini 6.5: gioca una grande partita in fase di copertura, attento e sempre vigile. Il migliore del Brescia. Nella ripresa osa anche il tiro da fuori.
Martina Rini 6: corsa, piede e grande voglia. Il giallo iniziale non lo penalizza e gioca con grande voglia per tutta la partita.
Cordova 5: partita al di sotto delle aspettative, non ha preso in mano il Brescia giocando a ritmi bassi finchè rimane in campo.
(53′ F.Rossi) 6: porta velocità ed eclettismo al centrocampo del Brescia, cambio decisivo
El Kaddouri 5.5: torna nella sua vecchia posizione, giocando spesso lontanissimo dalla porta. Non riesce a mettere il suo talento al servizio della squadra, partita difficile.
Dallamano 5.5: sulla corsia non da l’apporto di Zambelli, giocando spesso troppo largo e non trovando mai il fondo.
(69′ Daprelà) sv
Feczesin 5
: non sfrutta una grande occasione, tornando titolare dopo tantissimo tempo. Gioca pochi palloni ed è assistito anche male.
(55′ Piovaccari) 6: entra e non tocca molti palloni, giocando spalle alla porta. Si fa forza, ruggisce e mangia l’erba. Segna il gol della speranza.
Jonathas 6: solita grande prestazione di sacrificio, non è assistito dai suoi compagni a dovere.

All Calori 5.5: la formazione che va in campo senza un vero play, delude. Meglio con l’ingresso di Rossi.

Sassuolo
Pomini 6:
preciso e pulito nell’intervento, regala grande sicurezza al suo reparto.
Marzorati 6: ordinato in chiusura e preciso nella ripartenza. In difficoltà nella ripresa quando cresce il Brescia.
Piccioni 6.5: grande esperienza e testa alta, guida la difesa da capitano. Regala grande sicurezza al reparto.
Terranova 6: il Brescia fa poco per impensierirlo, dalla sua parte però non si passa. Testa alta e grande capacità organizzativa nel reparto.
Bianchi 6.5: prima esterno, poi interno gioca con grande costanza e passo. Esce a venti dalla fine.
(70′ Valeri) sv
Magnanelli 6
: parte forte al centro, esce presto per un brutto colpo.
(39′ Consolini) 6.5: in ballottaggio all’inizio esce per il ko di Magnanelli. Ottimo il cross che permette a Sansone di sbloccare la partita.
Cofie 6: corsa e tanti palloni recuperati, è lui l’anima di questo Sassuolo. Bravo anche a prendere il tempo agli avversari e a infilarsi tra le linee.
Missiroli 5.5: il talento c’è, la continuità latita. Oggi ancora insufficiente, a dispetto di un’ottima prova dei suoi.
Longhi 6: grande corsa e ottimo piede, gioca una partita di grande sacrificio.
Sansone 7: grande corsa e voglia di puntare la porta. Tira da tutte le posizioni e alla fine la mette dentro di testa. Strepitoso.
Boakye 5.5: non riesce a vedere mai la palla, negando la profondità a Sansone che spesso gliela detta. Delude stasera.
(62′ Troianiello) 6,5: tiene alta la squadra, tenendo palla. Poi una magia che regala il 2-0

All Pea 7: sa leggere la partita alla grande, cambiando la disposizione della sua squadra quando serve.

 

Notizie Correlate

Commenta