Calciomercato Padova, pronta una rivoluzione societaria

Rino Foschi

 

Come abbiamo avuto modo di verificare questi giorni, la situazione in casa Padova non è certamente delle più rosee, sia per quanto riguarda il campo, sia per quanto riguarda i piani societari. La brutta piega che sta prendendo il campionato dei veneti ha fatto perdere la pazienza al Presidente Cestaro che è arrivato vicinissimo ad esonerare il mister Dal Canto. Solo l’intervento dei giocatori e del DS Foschi ha fatto rientrare la decisione del Presidente. Dopo la batosta col Pescara, urgeva uno scossone forte che non è arrivato. Il DG Baraldi, a sua volta, aveva contattato anche altri allenatori, come Del Neri (impossibile) e Cavasin, salvo poi desistere dopo la conferma di Dal Canto. E’ chiaro che siamo di fronte a una situazione grottesca, dove due dirigenti della stessa squadra spingono il Presidente a due idee diverse. A Foschi tutto questo non è piaciuto e probabilmente a fine stagione uno dei due, tra lui e Baraldi, lascerà la squadra. Dovesse lasciarla Foschi, il candidato principale per il ruolo di DS sarebbe Stefano Marchetti, che ha fatto un ottimo lavoro al Cittadella. Dal Canto, a sua volta, potrebbe essere confermato solo in caso di un finale di stagione alla grande, con almeno la qualificazione ai playoff. Infine, le parole del Presidente Cestaro di qualche giorno fa, che aveva preannunciato un suo possibile addio al termina della stagione, se qualche compratore serio si dovesse far avanti. Insomma, una situazione abbastanza ingarbugliata e tutta in divenire. Staremo a vedere…

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta