Calciomercato Brescia, Corioni: ”Per El Kaddouri accordo verbale con Lotito, ma lui non rispetta mai i patti. E con Tare…”

Omar El Kaddouri

 

Il Presidente del Brescia Gino Corioni ha parlato stamane sulle frequenze di ‘Radio Manà Manà Sport’ della trattativa che dovrebbe portare Omar El Kaddouri alla Lazio. Ecco le sue parole: ”Lotito sono già  dieci volte che mi dice che prenderà El Kaddouri, poi non si conclude mai nulla. Conosco il presidente della Lazio, è un amico, molto bravo ed intelligente a svolgere il suo ruolo, ma se abbiniamo l’uomo al professionista non ci siamo. Io sono un uomo serio, se do la mia parola questa vale più di qualsiasi contratto, mentre lui se dice una cosa spesso non la mantiene. Ha solo questo brutto difetto. Tuttavia ne sto parlando con Tare, che peraltro mi deve qualcosa perchè su richiesta di Mazzone, che voleva un attaccante con le sue caratteristiche, l’ho portato in Italia dalla Germania. Alla fine però quello che conta è il parere di Lotito, la società è lui. Io voglio 10 milioni. Con 3-4 milioni di euro non apro nemmeno la trattativa. Al momento non ho ricevuto nessuna offerta ufficiale. El Kaddouri se indovina la stagione può diventare il nuovo Zidane. Il ruolo è lo stesso, rifinitore dietro alle punte in qualsiasi modulo di gioco”. Il Presidente ha chiuso parlando di Leali, portierino delle rondinelle molto stimato dalle grandi di Serie A: ”Sarà il nuovo Buffon della Juventus. Loro hanno già il numero 1 al mondo, ma hanno acquistato comunque il più forte, giovane portiere italiano per il futuro che attualmente c’è in circolazione”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta