Tragedia Morosini, accertamenti sui defibrillatori dell’Adriatico

La Digos di Pescara, in merito alle indagini avviate per la morte di Piermario Morosini, ha acquisito i due defibrillatori che erano presenti nelle ambulanze della Misericordia e della Croce Rossa in servizio sabato scorso allo stadio Adriatico. Il prelievo è stato disposto dalla magistratura per eseguire accertamenti tecnici sulle memorie dei defibrillatori. Sul terreno di gioco venne portato quello della prima autovettura, ovvero della Misericordia.

Notizie Correlate

Commenta