Verona-Bari, probabili formazioni e ultime dai campi

Nicola Bellomo

Verona-Bari è uno dei match più interessanti della giornata, tra due club che aspirano a chiudere bene questa stagione. Da un lato c’è l’ambizione di andare direttamente in Serie A, senza passare dai playoff. Dall’altra invece c’è grande delusione dopo gli altri due punti sottratti dalla disciplinare. Il Bari di Torrente però vuole tramite il campo dimostrare tutte le sue qualità.

Sono due le assenze che peseranno sulla difesa di Andrea Mandorlini. Questi infatti perde per squalifica Maietta e Scaglia, che saranno sostituiti rispettivamente da Ceccarelli e Pugliese. Cangi ancora una volta sarà preferito ad Abbate. A centrocampo ritorna tra i titolari Emil Hallfredsson, dopo aver smaltito un piccolo problemino fisico. Davanti ancora spazio per Berrettoni al fianco di Ferrari e Gomez Taleb.

Torrente perde a centrocampo Bogliacino, ma finalmente ritrova il bomber Caputo. A centrocampo ritorna dal primo minuto Romizi, al fianco di De Falco e Scavone.

Ecco le probabili formazioni di Verona-Bari:
VERONA (4-3-3): Rafael; Cangi, Mareco, Ceccarelli, Pugliese; Hallfredsson, Tachtsidis, Jorginho; Berrettoni, Ferrari, Gomez. All. Mandorlini
BARI (4-3-3): Lamanna; Crescenzi, Borghese, Dos Santos, Garofalo; De Falco, Scavone, Romizi; Caputo, Stoian, Forestieri. All. Torrente
ARBITRO: Di Paolo
SQUALIFICATI: Maietta, Scaglia (V), Bogliacino (B)

Notizie Correlate

Commenta