Sampdoria, ESCLUSIVO/ Nocerina fatale per Atzori, ma snodo fondamentale per Iachini

Beppe Iachini

La Sampdoria passa ancora una volta dalla maglia rossonera per cercare di ottenere un risultato importante. All’andata la sfida del San Francesco fu fatale per Gianluca Atzori, anche se l’esonero sarebbe arrivato solo dopo qualche settimana. Il 4-2 portò ad alcune riflessioni il tecnico laziale, che avrebbe poi tirato fuori capitan Angelo Palombo.

Ora la Nocerina diventa di nuovo un viatico fondamentale per la Sampdoria, che deve vincere al Ferraris se vuole sperare ancora di agganciare i playoff.  Questi sono distanti solo 4 punti anche se le squadre nel mezzo viaggiano a ritmi difficili da mantenere. Inoltre la squadra di Auteri non verrà a Genova per fare da spettatore, visto che si gioca la permanenza nel campionato cadetto.

Argomenti interessanti e di importante sviluppo conducono a una riflessione sul crocevia del campionato. Beppe Iachini è costretto a tirare fuori dai suoi le giuste motivazioni per affrontare un match importante e dalle molte insidie. Dovrà farlo, probabilmente, senza Nicola Pozzi infortunato ma con un Graziano Pellè ritrovato. L’attaccante leccese ha realizzato una doppietta nella sfida del Tombolato contro la Cittadella, ora può essere un punto di riferimento.

A centrocampo la partita sarà letta con attenzione da entrambi i tecnici, pronti a dare peso a ogni minimo particolare. Ci aspettiamo una gara molto muscolare, ma dalla sicura spettacolarità.

M.F.

Notizie Correlate

Commenta