Serie A e B, Tommasi: “Campionati anticipati? Molti presidenti non sono d’accordo”

Damiano Tommasi

Il possibile inizio anticipato dei campionati a partire dalla prossima stagione è stato uno dei temi trattati durante l’assemblea della Lega Serie B di ieri. Sul tema è tornato oggi Damiano Tommasi, che già nei giorni scorsi si era detto favorevole a tale decisione. “È facile parlar male delle partite invernali quando c’è brutto tempo – ha spiegato il presidente dell’Associazione Calciatori in occasione di una visita all’allenamento del Palermo -. I giocatori hanno sempre guardato di buon occhio l’anticipo del campionato a Ferragosto, anche per mettersi nelle gambe minuti preziosi in vista degli impegni nelle coppe europee. L’Assocalciatori non stila i calendari, noi ci limitiamo a capire qual è l’umore dei nostri tesserati. L’anticipo del campionato, in ogni caso, potrebbe essere funzionale a una sosta invernale. Molti, però, in Lega non sono d’accordo e sarà difficile adottare questi cambiamenti. Tutto dipenderà dai presidenti”.

Notizie Correlate

Commenta