Sampdoria, per Romero arriva l’incoronamento di un mito come Zoff:”L’argentino è bravo e sveglio, complimenti”

Sergio Romero

 

Dell’imbattibilità di Sergio Romero, portiere della Sampdoria, arrivata a 363 minuti che diventano 369 se consideriamo solo le partite in casa, ve ne abbiamo già parlato qualche giorno fa e anche del fatto che l’argentino abbia letteralmente chiuso la porta della Samp a coronamento di una stagione fin qui più che positiva per lui. A certificare tutto questo, arriva il parere lusinghiero di uno dei portieri più forti che il calcio italiano abbia mai avuto, campione del mondo a Spagna ’82, Dino Zoff. L’ex portiere della Juve e della Nazionale italiana incorona il portiere argentino come uno dei migliori in circolazione:”Ho subito avuto la netta sensazione che si trattasse di un portiere vero, uno bravo, sempre molto sveglio, attento e concentrato, caratteristiche fondamentali per un estremo difensore. Anche perchè non è mai facile farsi trovare pronto quando durante l’arco di una gara ti arrivano pochi tiri in porta, ma lui lo fa sempre bene, complimenti”. Un grande riconoscimento per un ragazzo che al suo arrivo in Italia, in un campionato completamente diverso da quello dove giocava prima, l’Olanda e soprattutto in Serie B, avrebbe avuto tutto da perdere e poco da guadagnare e invece sta dimostrando di essere un portiere di categoria superiore e che meriterebbe altri palcoscenici con la sua squadra.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta