Gubbio, Simoni: “Direttore tecnico è un ruolo più adatto alla mia età”

Gigi Simoni

Adesso è ufficiale: Marco Alessandrini è il nuovo allenatore del Gubbio mentre Gigi Simoni tornerà a rivestire il ruolo di direttore tecnico. “E’ certamente un ruolo più idoneo e confacente alla mia età – ha detto il 73enne ex Inter all’Ansa -. La società avrebbe voluto andare avanti con due allenatori, ma non credo che questa potesse essere la soluzione ideale e per questo ho mostrato le mie perplessità al presidente, che le ha comprese. Ero convinto di poter arrivare alla fine del campionato, ma mi sono reso conto che ciò non era possibile e del resto, visto che era stato ingaggiato Alessandrini, che in carriera ha sempre fatto l’allenatore, ora per lui sarebbe stato difficile fare il secondo, che è un ruolo particolare e che impone comunque dei comportamenti diversi. Lui comunque ha dimostrato di essere un tecnico serio e preparato e penso che con lui si possa centrare l’obiettivo della salvezza”. Simoni lascia la panchina con la squadra in zona playout dopo aver conquistato un punto nelle ultime cinque partite: “Nelle ultime due gare c’è stata la conferma che il calcio è condizionato dagli episodi visto che in casa della Nocerina abbiamo subito il gol della sconfitta al 90′ e sabato quello del pareggio addirittura al 93′. Ma ho la speranza e la convinzione che il Gubbio possa salvarsi”.

Notizie Correlate

Commenta