Sampdoria, cinque mesi senza rigori. La Juventus della Serie B

Eder

Si aprono dossier in questo periodo per i comportamenti degli arbitri. Si analizza soprattutto perchè il momento è delicato, pronto a dettare le decisioni che ci porteranno dritti alla fine di stagione. Ed è così che c’è chi si lamenta e chi poi decide di tornare a giocare a calcio segnando 5 reti a Firenze. Sampdoria e Juventus una storia simile, quella di due grandi che si lamentano per comportamenti particolari degli arbitri.

Questa settimana i blucerchiati protestano per una trattenuta di Tomi su Eder, a dire il vero abbastanza clamorosa. L’altra settimana invece facevano notare un fallo su Pellè. Fatto sta che alla Sampdoria sono cinque mesi che non viene assegnato un rigore e qualcosa viene da chiedersi. Così in A come in B le polemiche si alimentano, le squadre protestano e poi tornano a giocare. Seguendo l’esempio della Juventus che a Firenze ha fatto fuoco e fiamme anche la Samp vorrà uscire dalla sua breve ‘pareggite’.

M.F.

Notizie Correlate

Commenta