Reggina, le ultimissime di formazione

Defezioni ed emergenza sono le parole sottolineate in rosso nel vocabolario di Angelo Gregucci. Per la sfida interna col Livorno, le
di formazione della Reggina appaiono obbligate, in virtù della squalifica di Cosenza nonché delle indisponibilità di Adejo, Bonazzoli, Campagnacci, Marino e Nicolas Viola. In difesa, nonostante le prove poco convincenti di Freddi ed Emerson, conferma per entrambi col giovane Di Lorenzo unico cambio. In mezzo al campo, Rizzo appare favorito su De Rose come riferimento centrale.

Il grosso dubbio è sulla fascia destra. Ragusa è stato nuovamente provato come esterno, e troverà sicuramente spazio o in quella posizione oppure in attacco. Il ballottaggio dovrebbe riguardare Ceravolo e Melara. La sensazione è che Gregucci voglia giocarsi le proprie carte migliori sin dal primo minuto, anche a costo di non portarsi un attaccante di scorta in panchina. Questa la probabile formazione della Reggina:

3-5-2: Zandrini; Freddi, Emerson, Angella; Ragusa, Armellino, Rizzo, Barillà, Rizzato; Ceravolo, A.Viola

Paolo Ficara

Notizie Correlate

Commenta