Empoli, Lazzari alza bandiera bianca

Alfredo Aglietti

Non sarà della sfida contro il Bari, Flavio Lazzari. Il centrocampista romano dovrà rimanere a riposo per un riacutizzarsi di un vecchio problema. Una pubalgia che non gli dà pace da diverso tempo, per la quale più di una volta ha stretto i denti.

La risonanza magnetica di rito ha evidenziato uno stato infiammatorio con il quale è meglio non scherzare, per evitare che il disagio si trasformi in problema grave. Un male che ha colpito diversi giocatori negli anni e che è difficile da smaltire. In molti ricorderanno i tormenti vissuti da Emerson da Rosa, centrocampista di grandissimo spessore ma spesso costretto a giocare a denti stretti si diceva per un difetto congenito. Pare proprio che il brasiliano avesse un arto più corto dell’altro, cosa che lo portava a quell’andatura camaleontica tanto amata dai suoi tifosi.

Lazzari non ha questi problemi fisici, ma deve superare un problema brutto e rognoso. Per questo sabato non giocherà, per recuperare e permettere ad Aglietti di poter contare ancora una volta sulle sue immense qualità in mezzo al campo.

Notizie Correlate

Commenta