Pescara, Ragni: “L’esordio? L’emozione più forte della mia vita”

Riccardo Ragni ha esordito in Serie B nella sfida del Tombolato, ecco le sue parole:  “Ho sognato a occhi aperti l’esordio, ma mai avrei immaginato di entrare durante questa partita. Mi dispiace per Luca (Anania ndr) che è dovuto uscire prima per dei fastidi muscolari: spero non sia nulla di grave”.

Su Anania: “Mi ha detto: vai Riccà, stai tranquillo e sereno! E io sono entrato carico perché volevo contribuire mantenendo il risultato e facendo del mio meglio. A dire il vero un attimo mi sono girato a vedere se stessi sognando o e stesse succedendo realmente! A parte gli scherzi, ho cercato di entrare subito in partita nonostante avessi l’adrenalina alle stelle… un’emozione enorme”.

Il futuro: “Devo lavorare tanto per migliorarmi e dare sempre il massimo e farmi trovare pronto quando sarò chiamato nuovamente a dare il mio contributo. Comunque, lasciatemelo dire, è stata una delle emozioni più grandi della mia vita!”

Notizie Correlate

Commenta