Brescia, ESCLUSIVO/ Igli Tare: “I risultati parlano da soli, possono puntare i playoff”

Igli Tare

Il Brescia domani affronterà una partita molto importante per il suo futuro contro il Padova di Alessandro Dal Canto. Le rondinelle puntano i playoff e ci tengono a conservare il record di imbattibilità stabilito di Arcari, che ha blindato la porta da 900 minuti. Abbiamo raggiunto, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, l’ex attaccante Igli Tare. Ora dirigente della Lazio l’ex punta albanese ha vestito la maglia dei lombardi 2001 al 2003 segnando 15 reti e formando una temibile coppia con Roberto Baggio.

Direttore, che impressione le ha fatto il Brescia?
“I risultati parlano da soli. La squadra è in crescita, ma c’è strada da fare per centrare la Serie A.  Di certo il lavoro di Calori si vede in modo palese”.

Che ricordi porta di Brescia?
“E’ l’avventura calcistica a cui tengo più di tutte le altre”.

Cosa ci dice della piazza?
“E’ una piazza che ama il calcio, ma che a volte dovrebbe far sentire di più il suo calore alla squadra. Allo stadio ci va poca gente davvero, il Brescia merita altro”.

Qual è la squadra che l’ha stupita di più in Serie B?
“Dico il Brescia di Calori ancora. E’ una squadra solida, può puntare i playoff”.

M.F.

Notizie Correlate

Commenta