Nocerina-Gubbio, Acori: “Il limite del Gubbio è l’attacco, mentre la Nocerina subisce troppo”

Leonardo Acori

Mister Leonardo Acori ha parlato prima di Nocerina-Gubbio, come riportato da ForzaNocerina.it. La squadra di Simoni viene dalla sconfitta contro il Brescia, partita che Acori ha seguito da vicino: “Il Brescia sta vivendo un momento eccezionale, da quando è arrivato Calori ha collezionato 8 vittorie e 2 pareggi. Il Brescia non ha giocato benissimo, ma ho visto un atteggiamento di aiuto reciproco straordinario tra i giocatori. Il Gubbio mi è piaciuto nel primo tempo”.

Il limite del Gubbio forse è l’attacco: “Per segnare devono fare tantissime azioni da gol, mentre molte squadre di B possiedono giocatori che come sbagli ti segnano subito. Di certo però Graffiedi e Mastronunzio possono essere determinanti. Se Simoni non fa giocare il secondo avrà i suoi motivi”.

Sulla Nocerina: “Offre un ottimo calcio, peccato che prendano troppi gol.

Notizie Correlate

Commenta