“Il mio cliente non ha operato alcuna registrazione con alcun interlocutore.” Questa la precisazione di Massimo Chiusolo, legale di Antonio Bellavista in merito a presunte conversazioni telefoniche registrate dallo stesso assistito all’insaputa del calciatore Andrea Masiello prima dell’incontro Cesena-Bari. L’avvocato in una nota ha voluto chiarire la posizione del suo assistito, a seguito di notizie pubblicate su alcuni quotidiani.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here