Vicenza, Presidente Cassingena: “Non viviamo una rifondazione”

Sergio Cassingena, presidente del Vicenza, ha parlato oggi alla presentazione alla stampa di Massimo Beghetto: “Dal mercato questa squadra non è uscita indebolita: abbiamo il miglior portiere della B, uno dei migliori attaccanti. Aver mantenuto l’ossatura dovrebbe consentire a Beghetto di poter riequilibrare i risultati della nostra squadra, riportarli sul treno corretto. A lui ho detto quanto detto a Cagni quando arrivò: questa stagione non è stata una rifondazione perché siamo ripartiti da tanti giocatori della passata stagione, basta mettere le pedine al loro posto e far fare le cose semplici”

Notizie Correlate

Commenta