Serie Bwin, Abodi: “Stadi? Per prima cosa si deve garantire il consolidamento della sicurezza”

Andrea Abodi (Getty Images)

Il presidente della Lega di Serie BAndrea Abodi, è tornato a parlare della sicurezza negli stadi in occasione della presentazione dei dati dell’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive relativi alla violenza negli stadi. “Aldilà dell’aumento delle cifre, anche un solo ferito o un solo incidente rappresenta un motivo di preoccupazione e un incentivo per operare” ha spiegato Abodi che ha poi specificato che l’esigenza primaria è la messa in sicurezza degli impianti: “Il tema degli stadi, in attesa di un loro ammodernamento che rappresenta un’esigenza ineludibile, ha come primo punto dell’agenda operativa il consolidamento del livello di sicurezza che dobbiamo garantire ai tifosi, il nostro patrimonio più prezioso”. Uno dei punti sui quali Abodi si è soffermato con maggiore intensità è la necessità di educare tutti gli addetti ai lavori: “sono necessarie attività e iniziative di promozione ed educazione a favore di tutti i portatori di interesse, per sviluppare iniziative che rendano più facile l’accesso agli impianti, per confermare quella crescita di pubblico che si è registrata in Serie B negli ultimi anni”. La parola intorno alla quale il presidente ha voluto costruire il suo intervento è “rispetto” inteso come punto di partenza di ogni iniziativa: “Tutti insieme, dobbiamo sentirci impegnati a restituire allo stadio una dimensione umana, all’interno di un perimetro segnato da principi e regole che fanno riferimento al termine “rispetto”. Sarà l’impegno principale della Lega e delle Società operare per la tutela di un valore, quello del rispetto, in tutte le sue declinazioni” ha concluso Abodi.

Notizie Correlate

Commenta