Calciomercato Torino, summit tra Cairo, Ventura e Petrachi. Per giugno ecco i primi tre nomi caldi

Urbano Cairo

 

Il quotidiano ‘Tuttosport’ svela un retroscena in casa Torino riguardante un summit avvenuto lo scorso giovedì negli uffici milanesi del Presidente Cairo. Il tecnico Ventura e il DS Petrachi si sono messi in viaggio subito dopo l’allenamento della squadra e sono andati a cena col Patron del Toro. Facile pensare di cosa si sia parlato in quelle tre ore e passa di portate al ristorante dei i tre. Due gli argomenti principali: il centro Sisport e il mercato. Per la prima questione, Ventura ha fatto presente alcune migliorie da apportare alle strutture che ospitano la squadra, soprattutto in vista di un eventuale approdo in Serie A. Cairo, che sapeva già di dover intervenire per sistemare alcune cose, ha preso di buon grado la richiesta del tecnico. E poi il mercato. Il Presidente si è fatto spiegare come procede l’inserimento dei quattro nuovi acquisti invernali e col DS Petrachi si è fatto il punto sulla situazione anche per l’anno prossimo. D’altronde i piani si fanno già qualche mese prima, per non farsi trovare impreparati a giugno. Tre i nomi che verranno seguiti da qui a fine stagione, due dei quali già cercati in quest’ultima sessione di mercato: Alessio Cerci, esterno offensivo della Fiorentina, già a Pisa con Ventura, Barreto, attaccante brasiliano dell’Udinese, già a Bari con Ventura e l’attaccante francese del Montpellier Giroud, nome nuovo uscito ultimamente. Questa non è che una prova generale su quello che succederà l’estate prossima. Ora il Torino ha bisogno di unità d’intenti da parte di tutti e che tutti vadano nella stessa direzione: la Serie A.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta