Mario Cassano

 

Nell’ambito della terza parte dell’indagine sul calcioscommesse, sono state eseguite quest’oggi due ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti del portiere del Piacenza Mario Cassano e di Angelo Iacovelli, personaggio vicino agli ambienti sportivi del Bari. Il primo avrebbe tentato di manipolare quattro partite della sua squadra nei campionati di serie B 2010-2011 e 2008-2009. Secondo gli investigatori le gare sono Piacenza-Albinoleffe, Atalanta-Piacenza (quella in cui disse a Cristiano Doni dove tirare il rigore, secondo quanto ha riferito lo stesso ex capitano neroazzurro, ndr) e Siena-Piacenza della scorsa stagione e Piacenza-Mantova del campionato 2008-2009. Il secondo invece avrebbe tentato di manipolare quattro incontri di Serie A della scorsa stagione: Milan-Bari, Bari-Sampdoria, Bari-Roma e Palermo-Bari.

di Marco Orrù