Pescara, Diego Tavano sul momento del Delfino

Diego Tavano - agente Fifa

L’agente Fifa, Diego Tavano, intervenuto nel pomeriggio a radiocalciomercato, parlando del Pescara, si è espresso anche sul botta e risposta a distanza tra Vialli e Zeman. “Quando all’inizio ho dato una mano alle sorti del Pescara, avvicinando un mio caro amico alle quote societarie di questa squadra importante, ero convinto che ci potesse essere un progetto vincente. Zeman è comunque un personaggio di forti imposizioni, anche mediatiche; lui come Luis Enrique ha un’idea di gioco diversa. In Serie B non è facile imporre quel tipo di gioco, ma lo sta facendo bene e perciò il mercato è stato positivo. Il fatto che Immobile, Insigne e qualche altro non resterà a Pescara è negativo, ma l’obiettivo è la Serie A e finora il Pescara ne ha tutte le ragioni e sta facendo molto bene, sono molto contento. Le parole di Vialli? Era meglio stare zitti, forse. La squadra di Zeman è frizzante, ha tanti ragazzi in una vetrina e una cornice stupenda quale la città di Pescara. Avere lo stadio sempre pieno è la vera forza dei giocatori, c’è un entusiasmo che dà una marcia in più”.

Notizie Correlate

Commenta