Bari, l’amarezza di Torrente e quel problema San Nicola…

Tra il Bari bello e cinico visto a Varese e quello scialbo di ieri al San Nicola deve esserci una via di mezzo. Il ko interno contr0 il Modena testimonia il problema di fare punti in casa tra le mura amiche. L’amareza di Torrente a fine partita è un camapnello d’allarme di una stagione tribolante specie per i noti problemi finanziari che non garantiscono di poter intervenire sul mercato. “Sono amareggiato sia per quello che abbiamo espresso sul campo sia per il risultato. L’impegno da parte nostra nel provarci a pareggiare il match c’è stato, ci abbiamo provato in tutti i modi ma senza essere ami cinici sotto porta”. L’amarezza di Torrente non è una resa ma il Bari deve cambiare rotta anche al San Nicola se vuole vivere una stagione più tranquilla e senza paure anche per questioni tecniche che aggiunte a quelle societarie sarebbero troppo pesanti per Torrente e i suoi ragazzi.

Notizie Correlate

Commenta