Torino-Albinoleffe, ESCLUSIVO/ Renato Zaccarelli: “Il Torino aveva bisogno di tirare il fiato, avrà giovato quindi il ritiro a Malta”

Giampiero Ventura

Cosa cambia dopo la sosta? Su chi avranno giovato questi 15 giorni di pausa? Lo scopriremo solo il sei gennaio quando in campo scenderanno tutte le squadre del campionato di SerieBwin. A cinque giorni dalla ri-partenza del campionato cadetto e con l’avvento del nuovo anno abbiamo deciso di analizzare a livello tattico le partite di questa ultima giornata del girone d’andata.

Abbiamo contattato, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, Renato Zaccarelli che ci ha parlato di Torino-Albinoleffe.

Mister, che partita vedremo?
“Sarà una partita di ripresa, dopo una sosta che ha permesso a tutte e due di tirare il fiato. Avranno recuperato infortunati e vedremo se questo avrà giovato. Mi aspetto un Albinoleffe attento…”

A chi avrà giovato di più questa pausa?
“Il Torino ne aveva proprio bisogno, dopo un periodo in cui stava un pò calando la condizione e stava rallentando il suo passo perentorio. A Malta Ventura avrà avuto tutto il tempo di recuperare al meglio la sua squadra”.

Sul mercato come si muoverà questo Torino?
“Ho sentito attentamente le dichiarazioni di Giampiero Ventura e condivido tutto quello che ha detto. Comprare per comprare non serve a nulla, se deve arrivare qualcuno deve servire per il salto di qualità. Soprattutto non deve creare problemi all’interno di un gruppo che funziona molto bene”.

Che pensa sui dubbi palesati dalla stampa nei confronti di Coppola?
“Coppola è un portiere importante per la categoria, protagonista di altre promozioni. Ho notato inoltre che è molto legato al resto del gruppo e anche questo è molto importante. Stesso discorso di prima, se arriva un portiere che fa fare il salto di qualità ben venga altrimenti avanti con Coppola”.

Troppo facile dire che il Toro è favorito?
“Torino e Albinoleffe hanno due squadre allestite per centrare due obiettivi diversi. I granata puntano alla promozione, mentre la celeste alla salvezza. Certo il Toro dovrà stare attento all’entusiasmo e al ritmo della squadra di Fortunato”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta