Calcioscommesse, Trapattoni “Su Doni mi devo ricredere”

“Una vera e propria mazzata per il calcio italiano. All’estero noi allenatori italiani siamo additati come truffaldini, il termini che sovente utilizzano è mafia” Sono parole di Giovanni Trapattoni, Commissario Tecnico dell’Irlanda, in riguardo alla vicenda di calcioscommesse che sta coinvolgendo il pallone tricolore. Il “Trap” successivamente si sofferma su Cristiano Doni giocatore dell’Atalanta coinvolto nello scandalo “Lo reputavo un ragazzo intelligente. Mi devo ricredere. Già in passato era incappato in storie strane”.

Notizie Correlate

Commenta