Il procuratore della Repubblica Roberto Di Martino ha dato il suo assenso alla concessione degli arresti domiciliari per il calciatore dell’Atalanta Cristiano Doni. La decisione si è materializzata dopo l’interrogatorio di garanzia di oggi