Reggina, Breda rimane tra la confusione

 

La confusione regna sovrana a Reggio Calabria, in particolare nella zona del centro sportivo Sant’Agata. Prima dell’allenamento pomeridiano, iniziato con notevole ritardo, il presidente Foti ha riunito la squadra per comunicare la rinnovata fiducia a Roberto Breda. Il tutto tra lo stupore dell’intero spogliatoio. Inoltre, il massimo dirigente ha puntato il dito verso i giocatori, accusandoli di scarso impegno.

Non sono andati a buon fine i contatti con altri allenatori, ed appare grottesco il tentativo di ripristinare armonia attorno a Breda. La fiducia, anche in questa occasione, appare a tempo. La Reggina dovrà preparare lo scontro diretto col Sassuolo con un clima interno surreale, e non riescono più a fidarsi dei proclami presidenziali.

Paolo Ficara

Notizie Correlate

Commenta