Calciomercato Serie B, ESCLUSIVO/ Cristian Altinier: “Vi spiego perchè non gioco ancora in Serie B”

Cristian Altinier

Cristian Altinier è stato uno dei protagonisti della sfortunata stagione del Portogruaro in Serie B. L’attaccante ha realizzato comunque 13 reti, mettendosi in mostra e dimostrando le sue qualità. Alla fine del campionato si è scatenata una vera e propria asta intorno al giocatore, che però alla fine è incredibilmente sceso in Lega Pro con il Benevento.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com lo stesso Altinier, che ci ha raccontato come sono andate le cose.

Cristian, come ti trovi a Benevento?
“Quest’estate non ho fatto bene la preparazione, perchè intanto il Portogruaro aveva già deciso di cedermi. Così non sono mai sceso in campo in un’amichevole, pregiudicando l’inizio di questa stagione. A Benevento ho dovuto ricominciare tutto da campo, incontrando anche problemi di adattamento. Siamo partiti con una penalizzazione e c’è stato già un cambio di allenatore. Ora però diciamo che le cose vanno meglio”.

In estate sei stato vicino a diverse squadre di Serie B, poi invece sei sceso in Lega Pro. Ci racconti cosa è successo?
“E’ vero c’erano diverse squadre di Serie B che mi cercavano. Il Portogruaro però voleva fare cassa e queste società non erano disposte a pagare per acquistarmi. Cercavano tutti uno scambio o un prestito, sperando che il Portogruaro prima o poi avrebbe ceduto. Alla fine però è arrivato il Benevento che ha trovato l’accordo con la società e con me e abbiamo chiuso tutto”.

C’è stata una squadra a cui sei stato più vicino?
“No, perchè le trattative si sono tutte arenate prima di nascere”.

Sei felice della tua scelta?
“Sono molto felice della mia scelta, anche perchè, nonostante la penalizzazione, il progetto del Benevento è importante anche per gli anni a seguire”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta