AlbinoLeffe-Reggina: le voci dallo spogliatoio reggino

RAGUSA: “La partita non era facile, l’AlbinoLeffe è una squadra tosta. Siamo stati sfortunati, se fossimo andati in vantaggio noi sarebbe finita in modo diverso. Non possiamo fare una vittoria ad ogni partita, altrimenti non saremmo umani. Il nostro obiettivo è di rimanere nella zona alta della classifica. Il Verona? Ha ottimi giocatori, prepareremo al meglio questa sfida per portare a casa i tre punti. Se tornerò titolare? Le scelte le fa il mister”.

BREDA: “Ci sono state varie fasi, durante la gara. Ogni partita offre degli spunti per migliorare, sappiamo che potevamo fare di più. Non era semplice, dopo che siamo andati sotto. Dopo il pareggio, avremmo dovuto continuare su quei ritmi. Non so se ci siamo accontentati o se abbiamo subito la loro reazione. Il pareggio muove la classifica, e ci prepara alla partita di Verona. Il campo era molto scivoloso, all’inizio ho visto tante indecisioni. Il modulo ci porta ad abbassarci, appena caliamo d’intensità. Marino per Kovacsik? Scelta tecnica, aveva perso il posto non per demeriti tecnici, secondo me era giusto così. Sono bravi entrambi. Adam poteva fare meglio qualcosina”.

Fonte: Radio Touring

Notizie Correlate

Commenta