Juve Stabia, ancora guai per il club campano: il tecnico Braglia rischia due mesi di squalifica

Piero Braglia

 

Ancora problemi in casa Juve Stabia. Dopo il caso Savio e la penalizzazione per la squadra, ecco che arriva un altra piccola tegola in casa gialloblù. La Procura Federale guidata da Stefano Palazzi dinanzi alla Commissione Disciplinare, ha chiesto due mesi di squalifica per l’allenatore Piero Braglia dopo che è stato accertato che il tecnico della Juve Stabia ha percepito, nella stagione 2009/10 quando era al Taranto, compensi in nero pari a 90mila euro. Gli atti sono stati trasferiti al Settore Tecnico di Coverciano che aprirà un procedimento disciplinare nei confronti del tecnico stabiese. Ci saranno sviluppi nei prossimi giorni

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta