Juve Stabia, Braglia: “Il Toro grande squadra ma noi ce la giocheremo”

Il tecnico della Juve Stabia, Piero Braglia, alla vigilia della decima giornata di campionato, ha inquadrato la sfida che vedrà impegnate le “vespe” sul campo del Torino capolista. “Fa sempre piacere giocare in uno stadio importante, può essere uno stimolo anche per noi. Sappiamo che per raggiungere il nostro obiettivo dobbiamo fare sempre grandi partite, facendo attenzione a tutte le difficoltà che si pareranno sul nostro cammino. Il Torino è una squadra ostica, migliorata sotto molti aspetti rispetto agli anni scorsi. Sono molto più squadra rispetto agli scorsi campionati, si aiutano, sono aggressivi, e bravi nelle ripartenze così come vuole il loro allenatore. A livello di organico sono sicuramente superiori, ma ciò non significa che andremo li a perdere. Se giocheremo come contro il Pescara, o come il primo tempo contro l’Ascoli, possiamo giocarcela.” Ultima battuta sugli assenti. Dobbiamo valutare le condizioni di Danucci, Scozzarella, Molinari e Danilevicius; noi siamo pronti a qualsiasi evenienza, abbiamo valide alternative che non faranno rimpiangere gli assenti.”

Notizie Correlate

Commenta