Entro domani lo staff legale di Giuseppe Signori presenterà il ricorso contro la radiazione decisa dalla disciplinare nel processo per il Calcioscommesse. L’entourage dell’ex bomber di Lazio e Bologna ha fatto sapere di voler ricorrere fino all’Alta Corte del Coni per ribaltare il primo grado della sentenza.