Calciomercato Pescara, ore calde per il difensore

In casa Pescara sono ore calde per l’acquisizione di un difensore centrale. Sempre in pole polistion Souleymane Diamoutene, classe ’83, del Lecce, già in Abruzzo gli ultimi sei mesi dello scorso campionato. Altri due difesori appetiti dalla squadra di Zeman sono Alberto Cossentino, classe ’88 scuola Palermo, di proprietà del Novara, l’anno scorso in prestito al Gela e Sinisa Andelkovic, sloveno del Palermo, che piace anche all’Ascoli.

Notizie Correlate

Commenta