Il Bari e Antonio Langella sono sempre più lontani. Già messo fuori rosa nella scorsa stagione, il laterale sardo pensava di poter essere utile alla causa biancorossa in questa stagione, ma la dirigenza barese ha proposto al giocatore la rescissione del contratto che, ricordiamo, scade nel giugno del 2012. Il suo procuratore, Nello De Nicola, spiega così:”Confermo che il Bari ci ha chiesto la risoluzione del contratto e confesso che Antonio pensava di rimanere tra le file dei galletti per questa stagione. Ora aspettiamo quello che offrono e poi decideremo sul da farsi”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here