Serie B Scandalo Scommesse, Ministro Maroni:”No a limitazione scommesse”

Arrivano anche le dichiarazioni del Ministro dell’Interno Roberto Maroni, al termine del vertice al Viminale sullo scandalo del calcio-scommesse con il presidente del Coni Gianni Petrucci e il presidente della Federcalcio Giancarlo Abete:”Limitare le scommesse sportive legali aumenterebbe quelle clandestine e cioè illegali. Il mondo delle scommesse garantisce introiti per quasi 60 miliardi di euro, di cui circa 6 miliardi riguardano eventi sportivi: 4,4 il calcio e gli altri sport e 1,7 l’ippica. Un flusso anomalo di scommesse su determinanti eventi non vuole sempre dire che c’è una combine su quella partita ma fa parte del gioco delle scommesse”.

Notizie Correlate

Commenta