Il Presidente del Coni Gianni Petrucci è intervenuto sulla vicenda calcioscommesse nel corso della riunione del consiglio nazionale del Coni. “È in gioco la credibilità dello sport e la fiducia di chi scommette. Giustizia sportiva e giustizia statale hanno regole, tempi e strumenti diversi, ma unendo le forze possono debellare questa piaga. Gli illeciti portati alla luce dalla Procura di Cremona mi impongono di ribadire la mia indignazione per come viene infangato il mondo del calcio da persone che di questo mondo fanno parte, anche ricevendone molto – ha concluso Petrucci”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here