Serie B Scandalo Scommesse, La Civita non risponde al Gip

 

 

La pescarese Francesca La Civita, titolare di alcune agenzie di scommesse a Pescara e Ancona, finita agli arresti domiciliari nell’inchiesta sul calcio scommesse della Procura di Cremona, si è presentata questa mattina davanti al gip di Ancona Alberto Pallucchini. Il colloquio è durato però pochi minuti perchè si è avvalsa della facoltà di non rispondere.

Notizie Correlate

Commenta