Serie B Grosseto, attesa per il vertice Camilli, Imborgia e Serena


E’ atteso per i prossimi giorni l’incontro tra Piero Camilli, presidente del Grosseto, e Michele Serena, mister dei biancorossi. Il contratto del tecnico scadrà il prossimo 30 giugno e le parti si sono date appuntamento per la fine di questa settimana, o al massimo, all’inizio della prossima. Michele Serena aveva dichiarato nei giorni scorsi che le possibilità di permanenza erano al cinquanta per cento. Una base per incontrare il presidente e verificare insieme i programmi. Il tecnico è stato accostato al Sassuolo, ma lui ha dichiarato di non aver ricevuto altre offerte e di essere pronto a rimanere in Maremma. Dall’altro lato il presidente Camilli si è sbilanciato (cosa per lui rara) nel giudicare molto buono il lavoro dell’allenatore. Seppur le basi per proseguire nel rapporto ci siano tutte la differenza potrebbe essere fatta dalla permanenza o meno del direttore sportivo Antonino Imborgia, primo sponsor del mister veneziano. Il diesse ha ancora un anno di contratto, ma sulla sua conferma pesa una personalità forte che, alla lunga, potrebbe cozzare con quella di Piero Camilli. Nessuna delle due parti si è esposta, ma la sensazione è che di fronte ad un’offerta importante Imborgia possa lasciare la Maremma. E con lui, nel caso, anche Michele Serena.

di Carlo Vellutini TV9

Notizie Correlate

Commenta