Serie B Grosseto, Daspo per quattro tifosi


Colpa di alcuni fuochi di artificio accesi durante la partita del 16 Aprile scorso contro il Siena. Gli accertamenti della D.I.G.O.S. hanno permesso di individuare l’autore del reato: S. S. di anni 18, che è stato deferito all’ Autorità Giudiziaria. Il ragazzo dunque è stato allontanato dallo stadio per il prossimo anno come previsto dal provvedimento amministrativo D.AS.P.O. La vicenda non si ferma qui, perchè lo sviluppo delle indagini sempre della D.I.G.O.S. al termine dell’incontro, hanno portato alla identificazione e conseguente denuncia altri due giovani tifosi grossetani. Anche per loro c’è la violazione della Misura di Prevenzione del D.A.S.P.O. L’ultimo dei quattro è stato arrestato al termine dell’incontro perchè trovato in flagranza di reato e sarà allontanato dalle partite del Grosseto per i prossimi 5 anni con obbligo di firma.

Notizie Correlate

Commenta