Domani alla commemorazione del Grande Torino, presso la Basilica di Superga a Torino, sarà presente una delegazione del museo della Fiorentina.”Con gli amici fraterni – si legge in una nota- del Museo del grande Torino e della Leggenda Granata”. La nota poi prosegue:”Lo schianto del 1949 privò il calcio italiano della sua gioventù migliore”. Nella nota viene citato Montanelli come padre spirituale del Museo Fiorentina che scrisse:”Gli eroi sono sempre immortali agli occhi di chi in essi crede.E così i ragazzi crederanno che il Torino non è morto ma è soltanto in trasferta”. Dunque il Museo della Fiorentina vuole rinforzare quel concetto!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here